Canti dal margine [Preghiere di frontiera] 1

Canti dal margine [preghiere di frontiera]1

1.

La rosa scolpisce il silenzio con densi

profili di muto colore. Il petalo

bianco adagiato in profumo di senso.

2.

L’umano è un atomo stanco e disperso

nel cielo moderno dell’oro sovrano.

Lì prega il poeta ed indugia dal casto

pertugio del canto. Resiste.

3.

Orante, una voce dal fondo dei tempi

vibrata con ardore sublime nell’arida

conta dell’ore perdute all’amore.

Canti dal margine [Preghiere di frontiera].

Canti dal margine[preghiere di frontiera]

1.

L’ara dei tempi piange, sola. La pietra

accesa di preghiera levita e muta

s’invola. Nel cuore dei santi scocca

già dolce ed infinita la sua ora.

2.

La speranza tesse trame di Luce attesa.

Silente il fiore cresce e tutto benedice.

Il canto dell’aurora nel cuore ai giusti

trema. Sii mite, uomo, ancora, nell’imo

dell’arena.