Diario inutile. 18

Diario inutile. 18 Eufonia d’estate. Ubriaco di aria. Di luce. Di respiro, di vento. Il sole nell’azzurro, in alto. La memoria arde dentro. L’antica piazza in cui sono nato, l’infanzia prima ed estrema, nel cuore della vecchia città. L’ora unica … Continue reading

Diario inutile. 17

Diario inutile. 17 Perdere tempo. La frase è affiorata l’altro ieri mattina, dalla voce di Nino, durante uno dei dialoghi che hanno costellato i mesi della prova. “Perdere tempo”, mi ha detto, riferendosi a quell’attitudine bella che dovrebbe essere dei … Continue reading

Olismo singolare. Comunità sistemica./1.

Nota politica. Olismo singolare. Comunità sistemica./1.   “Alla fine, quando renderemo i conti, scopriremo che quello che di meglio e di più vero rimane sono le nostre speranze. Dite pure i nostri sogni. “, Mino Martinazzoli, in “La politica possibile”, … Continue reading

Diario inutile. 15

Diario inutile. 15 Mendicanti. «…lo sguardo spirituale vede fratelli e sorelle mendicanti di misericordia.», ha detto tra l’altro il Papa nell’Omelia pronunciata durante la Santa Messa di Pentecoste, celebrata oggi nella Basilica di San Pietro. Non so se essere confortato … Continue reading

Diario inutile. 10

Diario inutile. 10 Rosetta. Ariel. [25 Aprile]. Rosetta. Ariel. Potrei concludere qui, con i due link ai testi che ho dedicato loro, il ricordo di mia madre, Rosetta, e di mio padre, Ariel. Staffetta e comandante di un gruppo partigiano, … Continue reading

Diario inutile. 9

Diario inutile. 9 In Cielo fioriscono i ciliegi. Lan Lan Huê tiene alto il filo dell’incontro nel dialogo interiore che serra lo spazio ed estingue il tempo. Siamo vicini da lontano, in una scansione temporale che conosce unicamente la fedeltà … Continue reading

Diario inutile. 8

Diario inutile. 8 Il capitombolo della modernità. [Damasco è lontana]. Il rivo sottile di una relazione carsica, che lenta negli anni si spegneva, d’improvviso s’insabbia nei silenzi abissali delle forre. L’acqua abbondante cessa di fluire alla luce della superficie, dopo … Continue reading

Diario inutile. 7

Diario inutile. 7 Ippocrate. Il dolore di chi muore solo, privo del conforto degli affetti più cari. La parola, lo sguardo, la mano, tutti strumenti sublimi della sororità dei gesti che ci sono prossimi e familiari. Smarriti nella cesura rapida … Continue reading

Diario inutile. 5

Diario inutile. 5 “Nessuna croce manca[…]”. Le parole respirano piano, nel grembo dell’alba. Mormorano. Hanno il ritmo interiore di un pudico fiore, sbocciato nel silenzio dei tempi dolenti, sul ciglio di un rivo nascosto. Al margine, i nomi andati via … Continue reading

Diario inutile. 4

Diario inutile. 4 Nessuno si salva da solo. [La cucina del poeta]. Mai avrei immaginato che la dimessa ferialità di parole nate quasi dieci anni fa nella cucina del poeta, sarebbero risuonate identiche nel drammatico silenzio di una piazza, consegnate … Continue reading